le notizie che fanno testo, dal 2010

Napoli, Scampia: branco minorenni accoltella giovane 21enne, in fin di vita

Brutale aggressione nel quartiere Scampia di Napoli, dove un branco composto da minorenni ha accoltellato selvaggiamente un giovane di 21 anni, ora in fin di vita. La polizia ha fermato un 15enne. Si cercano gli altri aggressori ed il movente del così brutale gesto.

Brutale aggressione a Napoli, nel quartiere Scampia. Stando alle prime ricostruzioni, un gruppo di ragazzini che andrebbero dai 15 anni ai 18 anni ha aggredito ed accoltellato un ragazzo poco più grande, di 21 anni, attualmente ricoverato in prognosi riservata. Il 21enne è stato aggredito nella notte di domenica dal branco, composto da sette o otto ragazzi. A fermare l'aggressione una volante della polizia, che interviene dopo l'ennesimo fendente rivolto verso il 21enne, ranicchiato per terra con le braccia sulla testa per cercare di proteggere almeno il volto. L'ultima coltellata arriva proprio mentre gli agenti stanno per intervenire, tanto che riescono a fermare il 15nne che ha appena sferrato il colpo. Il coltello, invece, è stato portato via da un altro componente del gruppo. Il 21enne, immeditamente ricoverato in chirurgia d'urgenza all'ospedale Cardarelli di Napoli, è in fin di vita. I medici spiegano che sarebbero almeno 7 le coltellate che potevano essere fatali per il giovane. Il 15enne, invece, è al Centro di prima accoglienza dei Colli Aminei, accusato di tentato omicidio. Gli agenti stanno cercando gli altri aggressori ed il movente del così brutale gesto.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# accoglienza# medici# Napoli# omicidio# Scampia