le notizie che fanno testo, dal 2010

Morta figlia 15enne dello sprinter Tyson Gay: colpita da un proiettile vagante

Dramma per lo sprinter americano Tyson Gay La figlia 15enne, Trinity, è stata uccisa da un proiettile vagante a Lexington (nel Kentucky), mentre si trovava nel parcheggio di un fast food.

Tragedia per lo sprinter americano Tyson Gay, campione del mondo dei 100 e 200 nel 2007 ad Osaka. La figlia 15enne, Trinity, è stata uccisa da un proiettile vagante nel parcheggio di un ristorante fast food a Lexington (nel Kentucky), dove alcuni uomini a bordo di due auto si erano scambiati colpi di arma da fuoco.

La figlia di Tyson Gay è stata raggiunta da un colpo al collo intorno alle 4 del mattino. Immediatamente soccorsa, la giovane è morta in ospedale una quarantina di minuti dopo.

Trinity Gay voleva seguire le orme del padre e da tempo praticava l'atletica. Sotto choc il padre, partito immediatamente dalla California per rientrare a Lexington. "E' una follia, sono così confuso" avrebbe detto Tyson Gay ad una tv locale, ricordando che la figlia era in Kentucky "solo dalla scorsa settimana per delle vacanze". La polizia ha avviato un'indagine per omicidio e avrebbe già identificato una delle due auto (una Dodge Charger grigia) coinvolte nella sparatoria.

© riproduzione riservata | online: | update: 17/10/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Morta figlia 15enne dello sprinter Tyson Gay: colpita da un proiettile vagante
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI