le notizie che fanno testo, dal 2010

Matteo Renzi: omicidio stradale si farà. Meloni: proposta legge già alla Camera

Matteo Renzi promette che il reato di omicidio stradale sarà introdotto al più presto nel codice penale, ma Giorgia Melni ricorda che il Governo e il Parlamento protrebbero già lavorare sul testo che Fratelli d'Italia ha "presentato nel marzo 2013 alla Camera e che raccoglie le battaglie portate avanti anche da importanti associazioni di familiari delle vittime della strada".

"La proposta di legge per istituire il reato di omicidio colposo stradale, che supera lo scoglio della volontarietà e lavora sulle aggravanti così come accade in tanti Stati europei, c'è già ed è stata presentata da Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale" ricorda Giorgia Meloni, dopo che il premier Matteo Renzi ha promesso, nel corso di una intervista al Centauro organo Asaps, che "il vuoto nel nostro codice deve essere colmato". Renzi ha quindi sottolineato che proprio per questo ha già "messo la prima firma sulla proposta di legge" per introdurre il reato di omicidio stradale "promossa da Comune di Firenze, Asaps, Associazione Lorenzo Guarnieri e Associazione Gabriele Borgogni nel 2011". Giorgia Meloni evidenzia però che il Governo e il Parlamento protrebbero già lavorare sul testo che Fratelli d'Italia ha "presentato nel marzo 2013 alla Camera e che raccoglie le battaglie portate avanti anche da importanti associazioni di familiari delle vittime della strada", aggiungendo: "Renzi passi dalle parole ai fatti: chieda al PD e alle forze di maggioranza di portarla subito in Aula per arrivare il prima possibile all'approvazione di una legge necessaria e non più rinviabile. Noi siamo disponibili al confronto".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: