le notizie che fanno testo, dal 2010

Isola Capo Rizzuto: lite in un bar, accoltellato 16enne. Fermato l'omicida

Una lite nel crotonese si è trasformata in tragedia. Un ragazzo di 16 anni è morto colpito da due coltellate, feriti altri due giovani. Fermato il presunto omicida, un uomo di 31 anni.

Una lite nel crotonese si è trasformata in tragedia. Un ragazzo che avrebbe compiuto a giorni 16 anni, infatti, è morto nella notte tra il primo ed il due maggio per colpa di due coltellate che gli sono state inferte al torace e al fianco. I Carabinieri del Comando provinciale di Crotone hanno fermato un 31enne, considerato l'autore dell'omicidio. L'uomo avrebbe ferito anche altri due ragazzi. Stando alle prime ricostruzioni, la lite tra un gruppo di ragazzi e il 31enne sarebbe scoppiata in un bar di Isola Capo Rizzuto, anche se non si conoscono ancora i motivi che hanno portato all'aggressione. Dopo l'accoltellamento, il 31enne sarebbe fuggito, ma la sua identità sarebbe stata rivelata dalle immagini del circuito di videosorveglianza. I ragazzi feriti sono stati soccorsi con le ambulanze, ma la vittima è morta durante il trasporto in ospedale. Gli altri due feriti, di 23 e 20 anni, non sembrano per fortuna aver riportato lesioni gravi.

© riproduzione riservata | online: | update: 02/05/2015

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
Carabinieri Crotone omicidio
social foto
Isola Capo Rizzuto: lite in un bar, accoltellato 16enne. Fermato l'omicida
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI