le notizie che fanno testo, dal 2010

Duplice omicidio a Settimo San Pietro: uccisi marito e moglie, si cerca il figlio adottivo

Duplice omicidio a Settimo San Pietro, in provincia di Cagliari (Sardegna). Questa mattina sono stati scoperti i cadaveri di Giuseppe Diana e Luciana Corgiolu, marito e moglie di 68 e 62 anni, riversi in una pozza di sangue nel loro appartamento. Si cerca uno dei due figli adottivi della coppia.

Duplice omicidio a Settimo San Pietro, in provincia di Cagliari (Sardegna). Questa mattina sono stati scoperti i cadaveri di Giuseppe Diana e Luciana Corgiolu, marito e moglie di 68 e 62 anni, riversi in una pozza di sangue nel loro appartamento. Il delitto però dovrebbe essere avvenuto già da due giorni, ed infatti a dare l'allarme è stato un parente delle vittime, preoccupato perché non riusciva a contattare nessuno dei due coniugi. Non è ancora chiara la dinamica che ha portato all'omicidio e l'arma del delitto: c'è chi riporta ferite inferte con un bastone e chi con un arma da taglio.
Gli investigatori in un primo momento hanno ipotizzato una rapina finita in tragedia ma nelle ultime ore si fanno largo anche altre piste. Fino al pomeriggio di oggi non è stato infatti possibile rintracciare uno dei due figli adottivi della coppia, entrambi nati in Bielorussia. Un figlio invece sta rientrando in Sardegna da Roma, poiché presta servizio nell'Esercito. L'altro figlio, ventottenne, sarebbe invece ricercato dagli investigatori anche con l'ausilio di un elicottero. Sarebbe sparita anche l'auto di famiglia.

© riproduzione riservata | online: | update: 11/05/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Duplice omicidio a Settimo San Pietro: uccisi marito e moglie, si cerca il figlio adottivo
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI