le notizie che fanno testo, dal 2010

Delitto Ancora: fu "esecuzione". Tagliata sparò alla donna quando era a terra

Fu una "esecuzione". E' quanto sostiene il gip, nero su bianco, nell'ordinanza che dispone la custodia cautelare per il 18enne Antonio Tagliata, reo confesso dell'omicidio di Roberta Pierini, la madre della studentessa sedicenne di Ancona, accusata con il suo "complice" di omicidio e tentato omicidio dei genitori. Il ragazzo avrebbe infatti sparato alla donna quando era già in terra.

Fu una "esecuzione". E' quanto sostiene il gip, nero su bianco, nell'ordinanza che dispone la custodia cautelare per il 18enne Antonio Tagliata, reo confesso dell'omicidio di Roberta Pierini, la madre della fidanzatina. Secondo le perizie, infatti, il giovane avrebbe sparato un colpo alla testa quando la donna, ferita al fianco e al braccio, era già a terra. Il 18enne invece sostiene di aver" sparato a caso" e di non avere memoria sulla successione dei colpi inferti. La scientifica ha invece ricostruito che Tagliata avrebbe rincorso il marito della vittima, in gravissime condizioni, fin sul balcone, tanto che diversi vicini lo hanno sentito gridare aiuto ed hanno chiamato la polizia ed i carabinieri poiché spaventati da quelle grida. Un foro di proiettile, forse proprio quello che ha raggiunto l'uomo alla nuca, era infatti visibile sul bordo di una tovaglia appesa a stendere fuori dal balcone. Il gip ha inoltre confermato che la fidanzata minorenne è di fatto "complice" del 18enne perché hanno agito insieme. Nonostante il ragazzo si era recato a casa delle due vittime munito di una pistola con matricola abrasa, per il momento ai due non è stata contestata la premeditazione. Antonio Tagliata sostiene che nel corso del litigio con i genitori della ragazza la minorenne avrebbe gridato ad un certo punto un "spara, spara". E lui ha sparato. Diversa la versione finora fornita dalla studentessa sedicenne di Ancona, accusata di omicidio e tentato omicidio dei genitori. La giovane avrebbe spiegato: "Antonio ha sparato, io non avevo idea che lo facesse. Non doveva finire così. E poi sono fuggita con lui solo perché avevo paura".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: