le notizie che fanno testo, dal 2010

Cremona: tenta di uccidere vicino di casa con un cutter alla gola, arrestato marocchino

"I militari della locale Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile, nel corso di servizio coordinato disposto dal Comando Provinciale di Cremona, hanno in arresto nella flagranza di tentato omicidio un cittadino del Marocco, di 29 anni, residente a Cremona, che si era introdotto presso l'abitazione di un vicino di casa di nazionalità romena e lo aveva colpito alla gola con un grosso cutter", viene scritto dai Carabinieri.

"I militari della locale Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile - si espone in un comunicato dai Carabinieri -, nel corso di servizio coordinato disposto dal Comando Provinciale di Cremona, hanno in arresto nella flagranza di tentato omicidio un cittadino del Marocco, di 29 anni, residente a Cremona, che si era introdotto presso l'abitazione di un vicino di casa di nazionalità romena e lo aveva colpito alla gola con un grosso cutter."
"La vittima - fa sapere infine nella nota la Benemerita -, pur ferita, è riuscita a sottrarsi all'aggressione fino all'arrivo dei carabinieri. Il cittadino marocchino è stato tratto in arresto e trasferito presso la Casa Circondariale di Cremona. Dalle indagini condotte è emerso che il movente del tentativo di omicidio derivava dal fatto che voleva vendicarsi del proprio vicino di casa a cui aveva prestato l'autovettura a lui in uso, a bordo della quale il romeno, peraltro sprovvisto di patente di guida, era stato colto in stato d'ebbrezza. La premeditazione della volontà omicida è emersa dal rinvenimento a casa del marocchino di una lettera da lui manoscritta con la quale preannunciava alla propria convivente l'intenzione di compiere il gesto."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Carabinieri# Cremona# militari# omicidio# patente