le notizie che fanno testo, dal 2010

Cinisello Balsamo: accoltella 3 persone, uno muore. Fermato italiano 34enne

Nel milanese sembra essere accaduto un altro caso Kabobo. Un uomo ha accoltellato in tutto tre persone, di cui una è purtroppo morta, tra Cinisello Balsamo e Sesto San Giovanni. I due feriti lottano per la vita. Fermato in stato confusionale sul ponte di Bresso un giovane di 34 anni, italiano, anche se con sé alcuna arma.

Nel milanese sembra essere accaduto un altro caso Kabobo, solo che questa volta il fermato per omicidio e aggressione è un italiano. Un uomo ha infatti accoltellato in tutto tre persone, di cui una è purtroppo morta. Stando alle prime ricostruzioni, l'aggressore avrebbe colpito la prima volta al Parco Nord, territorio di Cinisello Balsamo. Ferito grave a causa di una ventina di coltellate un anziano di 67 anni, operato e ricoverato al Niguarda di Milano. L'uomo dopo circa un'ora aggredisce una seconda persona a Sesto San Giovanni, in via Antonio Gramsci, presso un distributore di benzina vicino al Palasport. La seconda vittima è un uomo di 54 anni, anche lui ferito ma ricoverato in codice rosso al San Gerardo di Monza. Infine, l'uomo colpisce dieci minuti dopo, questa volta a morte, il titolare 51enne di un autolavaggio a Cinisello Balsamo, in via De Amicis. Le forze dell'ordine riescono quindi a fermare il presunto aggressore, un 34enne italiano. Al momento del fermo, sul ponte di Bresso, il giovane accusato di aggressione e omicidio era in stato confusionale, ma a quanto pare non aveva con sé alcuna arma.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: