le notizie che fanno testo, dal 2010

Cadavere nel Tevere è quello di Beau Solomon. Ferita alla testa

Il cadavere emerso dal Tevere è proprio quello di Beau Solomon, scomparso a Roma 4 giorni fa. L'autopsia rivela una ferita alla testa. La camicia è ancora intrisa di sangue. Si indaga per omicidio.

Riconosciuto dai genitori il cadavere emerso dal Tevere. Come ipotizzato subito dagli investigatori, si tratta proprio dello studente americano di 19 anni Beau Solomon, scomparso a Roma 4 giorni fa. Stando alle prime indiscrezioni, l'autopsia ha rivelato una ferita alla testa, mentre la camicia bianca è rimasta intrisa di sangue nonostante il corpo di Solomon sarebbe rimasto a lungo nelle acque del Tevere. Si indaga quindi per omicidio.

Dopo la scomparsa dello studente americano, avvenuta la sera di giovedì 20 giugno nei pressi di Trastevere, qualcuno ha utilizzato la carta di credito del ragazzo, con cui sono stati prelevati circa 1.500 dollari. Anche il cellulare e il portafoglio del ragazzo è stato rubato. Prima di scomparire lo studente era in compagnia di alcuni studenti della John Cabot University, dove Beau Solomon stava frequentando un corso di 5 settimane. Ancora una volta quindi la storia di Beau Solomon fa il giro del mondo. Quando era piccolo infatti Beau è riuscito a sopravvivere a una rara forma di cancro che ha commosso il mondo dei media.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: