le notizie che fanno testo, dal 2010

Bosio: 50enne soffoca moglie malata di tumore e poi chiama i carabinieri

Soffoca la moglie malata di tumore nel parco di Capanne di Marcarolo, una piccola frazione di Bosio, e poi chiama i carabinieri per costituirsi. L'uomo, un 50enne di origini tedesche, avrebbe prima tentato il suicidio.

"Venite, ho ammazzato mia moglie". Un uomo di circa 50 anni, di origini tedesche, ha infatti dapprima ucciso la moglie, malata di tumore, e poi ha chiamato i carabinieri per costituirsi. L'uomo avrebbe ucciso la moglie soffocandola in un bosco vicino alla trattoria dell'Olmo nel parco di Capanne di Marcarolo, una piccola frazione di Bosio (Alessandria) al confine tra Piemonte e Liguria. L'uxoricida, sembra anche lui affetto da una malattia incurabile, dopo l'omicidio ma prima di chiamare i militari avrebbe tentato il suicidio.

© riproduzione riservata | online: | update: 19/10/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Bosio: 50enne soffoca moglie malata di tumore e poi chiama i carabinieri
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI