le notizie che fanno testo, dal 2010

Baranzate: colpiscono egiziano al volto con un pugnale, arrestati 2 marocchini

"I Carabinieri della Tenenza di Bollate (Milano) hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto due cittadini marocchini, di 38 e 41 anni, responsabili di tentato omicidio nei confronti di un 31enne egiziano colpito al volto con un pugnale di oltre 40 cm", illustra in una nota l'Arma.

"Poco dopo la mezzanotte di oggi i Carabinieri della Tenenza di Bollate (Milano) hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto due cittadini marocchini, di 38 e 41 anni, responsabili di tentato omicidio nei confronti di un 31enne egiziano colpito al volto con un pugnale di oltre 40 centimetri di lunghezza. " viene scritto in un comunicato dell'Arma.
I militi riferiscono infine: "I tre si trovavano all'esterno di un bar di Baranzate quando una banale lite è degenerata in un'aggressione nei confronti della vittima, che è stata trasportata al pronto soccorso dell'Ospedale Niguarda dove è tuttora ricoverata, non in pericolo di vita, mentre gli autori si erano dileguati. I Carabinieri hanno ricostruito i fatti e sono risaliti rapidamente all'abitazione che i due condividono a Baranzate all'interno della quale si erano rinchiusi. I militari hanno quindi fatto irruzione da una finestra bloccando i malviventi. Nelle successive perquisizioni sono stati rinvenuti il pugnale e un cacciavite utilizzati nonché i vestiti ancora intrisi di sangue. Entrambi sono stati condotti a 'San Vittore' a diposizione della competente autorità giudiziaria."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: