le notizie che fanno testo, dal 2010

Aversa: muore 15enne accoltellato da 17enne. Feriti 4 coetanei

Tragedia ad Aversa, dove un ragazzo di 15 anni, pare nipote di Gaetano Iorio, esponente del clan Schiavone, è stato accoltellato. Ad aggredirlo, dovrebbe essere stato un ragazzo di 17 anni, incensurato. Feriti anche altri 4 coetanei.

Assassino e vittima avevano più o meno la stessa età. A fendere due colpi di coltello, uno al cuore l'altro ai polmoni, sarebbe stato un ragazzo di 17 anni di San Marcellino, mentre a morire è un ragazzo si 15 anni, di San Cipriano d'Aversa. E ad Aversa, poco dopo la mezzanotte, è avvenuto l'omicidio, scaturito da un litigio, anche se i motivi sono ancora tutti da appurare. Il ragazzo di 15 anni è morto in ospedale, nel Casertano, mentre il giovane di 17 anni è stato interrogato insieme ad alcuni amici che potrebbero aver partecipato alla rissa. Oltre al 15enne, sono stati feriti anche altri quattro coetanei amici della vittima, di cui due sono stati già dimessi mentre altri due sono ancora in ospedale, ma le loro condizioni non destano preoccupazione. Anche se il ragazzo morto e due feriti sarebbero imparentati con alcuni clan della camorra, il delitto non sembra essere nato per motivi legati all'ambiente mafioso. Pare infatti che il 15enne ucciso sia nipote di Gaetano Iorio, esponente del clan Schiavone, sottoposto a sorveglianza speciale, mentre un ferito è il nipote del boss Michele Zagaria (è il figlio della sorella) ed un altro è nipote di Salvatore Nobis, elemento di spicco della fazione Zagaria. Il giovane di 17 anni, invece, sembra fosse incensurato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: