le notizie che fanno testo, dal 2010

Omicidio stradale: ok del Senato. Asaps: Camera approvi in tempi brevi

Il governo incassa la fiducia del Senato sull'omicidio stradale con 149 sì, 91 no e nessun astenuto. Il provvedimento ora passa alla Camera in quarta lettura. L'Asaps: "Auspichiamo una calendarizzazione della discussione della legge per la seconda volta ancora alla Camera in tempi brevi, brevissimi".

Il governo incassa la fiducia del Senato sull'omicidio stradale con 149 sì, 91 no e nessun astenuto. Il provvedimento ora passa alla Camera in quarta lettura. "Dopo il maxiemendamento e la fiducia ottenuta in Senato dal Governo, la legge sull'omicidio stradale deve tornare alla Camera per l'approvazione, che si spera sia quella definitiva. Le modifiche al testo approvato il 28 ottobre scorso alla Camera sono state modeste ma tecnicamente giustificabili" sottolinea in una nota l'Asaps, aggiungendo: "Auspichiamo una calendarizzazione della discussione della legge per la seconda volta ancora alla Camera in tempi brevi, brevissimi". "La fiducia posta del Governo ci conferma la chiara volontà dell'esecutivo, ma ora i margini di manovra sono finiti. - osserva l'Associazione sostenitori amici Polizia stradale - La legge, dopo 4 anni dalla prima proposta delle associazioni Lorenzo Guarnieri, ASAPS e Gabriele Borgogni, deve essere approvata velocemente perché la strada sia più sicura e certamente più giusta!".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Asaps# Camera# governo# omicidio stradale# Senato