le notizie che fanno testo, dal 2010

Omicidio stradale, Puppato (PD): garantire però segnaletica

"E' giusto che l'omicidio stradale, specie se causato sotto l'effetto di alcol e droghe, venga punito severamente. Tuttavia credo che i cittadini debbano essere anche garantiti, perché troppe volte incidenti anche gravi sono causati dall'assenza di segnaletica stradale", spiega in un comunicato l'esponente del Partito Democratico Laura Puppato.

"E' giusto che l'omicidio stradale, specie se causato sotto l'effetto di alcol e droga, venga punito severamente e in questa direzione va la legge che in Senato abbiamo votato oggi con la fiducia. - sottolinea in una nota Laura Puppato - Tuttavia credo che i cittadini debbano essere anche garantiti, perché troppe volte incidenti anche gravi sono causati dall'assenza di segnaletica stradale orizzontale e verticale e su questo il governo, e a cascata le istituzioni locali, devono assumere un'esplicita responsabilità."
"In particolare si deve garantire che dell'apposizione della segnaletica stradale si occupino esclusivamente uffici pubblici competenti, sotto l'egida della Polizia stradale. - prosegue la senatrice PD - Troppe volte ho visto posizionare la segnaletica da personale dipendente delle amministrazioni locali, privo delle conoscenze adeguate per il rispetto del nuovo codice della strada".
L'esponente dem sottolinea quindi che "i costi per rinnovare la segnaletica devono essere lasciati fuori dal patto di stabilità e i comandi di polizia stradale devono ricevere un esplicito mandato al controllo delle condizioni di quella attuale, sia per quanto riguarda pali e cartelli che per quanto riguarda i segnali sull'asfalto. - concludendo - Insomma lo Stato sia severo con i cittadini che sbagliano, ma pretenda che l'ente pubblico faccia la sua corretta parte".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: