le notizie che fanno testo, dal 2010

Vantaggiato: reo confesso anche di un altro attentato del 2008

Giovanni Vantaggiato ha confessato di essere l'autore anche di un altro attentato, messo a segno del 2008 a danni di un imprenditore che a suo giudizio l'avrebbe truffato.

Giovanni Vantaggiato, nel corso dell'interrogatorio svoltosi ieri in carcere, ha ammesso di essere il responsabile di un altro attentato, oltre a quello alla scuola Morvillo Falcone di Brindisi del 19 maggio scorso.
Il legale di Vantaggiato, infatti, rende noto che il suo assistito ha confessato di essere l'autore dell' attentato perpetrato nel 2008 ai danni dell'imprenditore agricolo Cosimo P., a Torre Santa Susanna .
In quella occasione, Giovanni Vantaggiato piazzò un ordigno, collocato su una bicicletta, nel giardino condominale della vittima, che esplose al passaggio di Cosimo P., che rimase gravemente ferito e per mesi lottò tra la vita e la morte.
Prima dell'attentato, Giovanni Vantaggiato era andato in causa per chiedere all'imprenditore un risarcimento di centinaia di migliaia di euro, ma a quanto pare senza successo, anche se la sentenza sembra fu a favore del reo confesso.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: