le notizie che fanno testo, dal 2010

Vanessa Scialfa trovata morta, ipotesi omicidio. Forse strangolata

Vanessa Scialfa, la ragazza di 20 anni scomparsa martedì da Enna, è stata ritrovata oggi morta. Si pensa ad un omicidio. L'ultimo ad averla vista in vita il convivente, con cui pare abbia avuto un litigio prima di scomparire.

Vanessa Scialfa, la giovane ragazza di appena 20 anni scomparsa due giorni fa da Enna, è stata ritrovata oggi morta nei pressi della miniera di Pasquasia (chiusa dal 1992). Il cadavere di Vanessa Scialfa sarebbe stato trovato nella prima mattinata di oggi, riconosciuto come quello della giovane scomparsa dagli agenti intervenuti sul posto. Sembra che il riconoscimento ufficiale sia stato effettuato più tardi da padre.
Vanessa Scialfa era scomparsa da Enna martedì dopo un litigio con il convivente, un ragazzo di 34 anni, stando almeno al suo racconto. A far insospettire immediatamente gli agenti investigativi il fatto che Vanessa Scialfa si era allontanata senza soldi, senza documenti e senza cellulare. Per questo motivo, e per come è stato ritrovato il cadavere di Vanessa Scialfa, gli inquirenti opterebbero infatti per un omicidio.
Gli investigatori pensano ad un omicidio non solo perché il corpo di Vanessa Scialfa è stato trovato sotto un cavalcavia (si ipotizza che sia stato gettato visto che difficilmente la ragazza avrebbe potuto raggiungere a piedi da sola la zona mineraria) ma anche perché, stando alle ultime indiscrezioni non ancora confermate, sembra che la 20enne abbia segni di un presunto strangolamento.
Attualmente pare che siano in corso degli interrogatori, forse anche del convivente, l'ultimo finora ad averla vista in vita. Gli inquirenti starebbero vagliando l'attendibilità del suo racconto, anche se il giovane 34enne giustificherebbe il fatto che Vanessa Scialfa si sia allontanata senza documenti e soldi solo perché in realtà il litigio era "banale".
Non ci sono conferme di un presunto fermo di un sospettato.
Il cadavere di Vanessa Scialfa è stato invece trasportato all'obitorio di Enna.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# cellulare# Enna# omicidio# vista