le notizie che fanno testo, dal 2010

Uccide moglie per un gioco sessuale: la pistola era carica

Un uomo di 23 anni ha ucciso con un colpo di pistola la moglie mentre praticavano un gioco erotico. Marito e moglie recitavano una scenetta dove lui puntava alla tempia di lei una pistola, ritenedo il "finto" omicidio eccitante. Ma la recita è finita in tragedia.

Nella Contea Canadian, in Oklahoma, un uomo di 23 anni ha ucciso con un colpo di pistola la moglie mentre praticavano un gioco erotico. Arthur Sedille, che dopo aver ucciso la moglie ha immediatamente chiamato la polizia, ha rccontato che non era la prima volta che i due si divertivano con questo stesso tipo di gioco sessuale, e che non erano mai successi incidenti.
Praticamente marito e moglie recitavano una scenetta dove lui puntava alla tempia di lei una pistola, ritenedo il "finto" omicidio particolarmente eccitante per la loro vita sessuale. Questa volta però la pistola era carica, particolare ancora da chiarire, e Arthur Sedille ha ucciso veramente la moglie.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# omicidio