le notizie che fanno testo, dal 2010

Novi Ligure, Omar: Erika, perché tanto odio nei miei confronti?

Omar Favaro, autore insieme alla sue ex fidanzata del massacro di Novi Ligure, torna a parlare, questa volta dalle pagine di gente, e a Erika De Nardo chiede: "perché hai tutto questo odio nei miei confronti?".

Dopo essere uscito dal carcere, Omar Favaro, che insieme alla sua ex fidanzata Erika De Nardo fu autore del massacro di Novi Ligure, avvenuto il 21 febbraio 2001, è tornato a far parlare di sé. Prima attraverso una intervista a Matrix e ora dalla pagine di Gente (in edicola lunedì 21 novembre), torna non tanto al giorno del delitto, quando furono uccisi e coltellate la mamma e il fratellino di Erika, ma al perché, rivolgendosi alla ex fidanzata, "abbiamo fatto quello che abbiamo fatto". Omar dice poi ad Erika, la cui scarcerazione è prevista nei prossimi mesi, di "aspettarla" poiché "è venuto il momento che tu mi dica, guardandomi negli occhi, perché hai tutto questo odio nei miei confronti". In una lettera (mandata in onda da Studio Aperto - http://is.gd/shYCNV) Erika De Nardo, infatti, scriveva, pensando ad Omar: "Mi innervosisco solo a scrivere il suo nome, il mio odio si accende ogni volta - e ancora - E' come se qualcuno mi accoltellasse ogni volta che ci penso, ma a questo non c'è rimedio". I salotti televisivi hanno, in questi ultimi mesi, ospitato anche l'attuale fidanzata di Omar Favaro, Deborah (Domenica Cinque - http://is.gd/BODZyu), e la prossima scarcerazione di Erika, è probabile, riaccenderà le telecamere su un qualcosa che invece, a detta già di alcuni esperti, non andrebbe invece portato nuovamente alla ribalta.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# carcere# Novi Ligure# odio# telecamere