le notizie che fanno testo, dal 2010

Luka Rocco Magnotta: trovati altri resti. Video omicidio ancora su web

Trovati a Vancouver, Canada, altri resti umani, un piede e una mano, spediti via posta a due scuole. Si sospetta che siano le altre parti del corpo smembrato dello studente cinese Lin Jun, omicidio di cui è accusato Luka Rocco Magnotta.

Piomba nuovamente nell'orrore il Canada: mentre attende l'estradizione di Luka Rocco Magnotta, arrestato a Berlino con l'accusa di aver ucciso e smembrato lo studente cinese Lin Jun nella notte tra il 24 e 25 maggio scorso , a Vancouver sono stati trovati altri resti di un corpo umano, spediti via posta tramite due pacchi separati.
"Il primo pacchetto contiene quella che sembra essere una mano umana, ed è stata aperta da un membro del personale della scuola elementare False Creek, verso le ore 13 (locali, ndr) di ieri", spiega la polizia di Vancouver.
Un secondo pacco è stato invece aperto dal personale di una scuola di St. George, contenente apparentemente un piede umano.
Gli investigatori spiegano che del corpo del cinese Lin Jun non è stata ancora ritrovata la testa, la mano destra e il piede destro.
La mano sinistra e il piede sinistro, invece, furono spediti il giorno dopo l'omicidio di cui è accusato Luka Rocco Magnotta ripettivamente alla sede del partito liberale e conservatore di Ottawa, mentre il busto della vittima era stato abbandonato all'interno di una valigetta lasciata vicino alla spazzatura di un vicolo nel quartiere Snowdon, a Montreal.
La polizia di Vancouver precisa che finché non saranno effettuate le analisi su questi ultimi resti umani rinvenuti non sarà possibile stabilire con concertezza se appartengono o meno allo studente Lin Jun.
Se l'identità fosse confermata, rimarrebbe ancora in giro, probabilmente sempre per il Canada, la testa della giovane vittima cinese.
Nel frattempo la polizia di Montreal fa sapere di stare ancora cercando di rimuovere completamente da internet il video che avrebbe girato Luka Rocco Magnotta durante l'omicidio.
Gli investigatori sottolineano che sono ancora in corso le indagini per "confermare l'autenticità del film - precisando - Pensiamo che sia vero, ma ora dobbiamo dimostrarlo".
Nel video si vedrebbe una persona, non riconoscibile, uccidere un uomo con un rompighiaggio, tipo quello usato da Sharon Stone di Basic Instinct, tanto che Luka Rocco Magnotta è arrivato a Berlino come C. Tramell, nome della protagonista del film . Alcune parti del corpo della vittima verrebbero poi cannibalizzate ed infine si vedrebbe l'omicida intento nel fare a pezzi il cadavere.
"Invito chiunque a non vedere questo video. Questo video è estremamente sordido" avverte la polizia di Montreal, che intende incriminare i gestori dei siti che ne hanno reso possibile la pubblicazione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: