le notizie che fanno testo, dal 2010

Cerignola: forse un parente il killer della donna

Cerignola funestata da un omicidio di una donna con la figlia in braccio. Un killer, forse un parente, ha fatto fuoco sulla donna uccidendola e ferendo gravemente la piccola. Sconcerto nella cittadina pugliese.

Orrendo omicidio sabato sera a Cerignola, bella cittadina in provincia di Foggia. Una trentatré anni è stata uccisa da un uomo con una pistola calibro 7,65 mentre aveva in braccio la figlia di un anno e mezzo.
Dalle ricostruzioni sembra che si sia trattato di una vera e propria esecuzione che ha avuto come risultato la morte della donna mentre d'urgenza veniva trasportata in ospedale e al ferimento della bambina che ora è ricoverata in prognosi riservata in ospedale (sembra non in pericolo di vita). Il compagno della vittima, con cui si sarebbe dovuta sposare il mese prossimo, che si trovava a poca distanza dalla moglie è illeso.
E' caccia al killer a Cerignola, anche se pare che la criminalità questa volta non c'entri ma l'omicidio sia legato a dissidi familiari. Pare che il killer sia un uomo di 50 anni, forse un parente della vittima, ricercato in queste ore dalla squadra mobile di Foggia e dal commissariato di Cerignola.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# caccia# Cerignola# Foggia# omicidio