le notizie che fanno testo, dal 2010

Aurora: dopo strage di Denver ancora follia omicida, 4 morti

Dopo la strage di Denver del luglio scorso, alla prima del film Batman - The Dark Knight Rises, sempre nel sobborgo di Aurora (Colorado) si è consumata un'altra tragedia. Un uomo ha ucciso tre persone e poi è morto nel corso di una sparatoria con la polizia.

Nel sobborgo di Aurora, a Denver, città del Colorado già insanguinata il 20 luglio scorso quando un uomo di 25 anni ha aperto il fuoco nel corso della prima di Batman - The Dark Knight Rises , un uomo armato ha tenuto in ostaggio tre suoi familiari, uccidendoli, per poi morire sotto i colpi della polizia intervenuta presso l'abitazione. E' questa la ricostruzione del tragico evento, come riportata dai media americani. Intorno alle tre di questa notte (ora locale) dei vicini di casa avrebbero infatti chiamato la polizia dopo aver udito degli spari. Sul luogo sono quindi intervenute le forze speciali, che avrebbero provato a trattare con l'uomo armato, fino a quando la situazione non sarebbe precipitata. L'uomo è quindi morto nel corso di una sparatoria, mentre le altre tre persone pare che fossero già state uccise prima dell'intervento della polizia. Una quarta persona, invece, sembra sia riuscita a sfuggire alla follia omicida dell'uomo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Batman# sparatoria