le notizie che fanno testo, dal 2010

Europei nuoto: bronzo nei 100 dorso e argento nella staffetta 4x100 mista mixed

Altre medaglie dall'Aquatics Centre di Londra, dove sono in corso gli Europei di nuoto. L'esordiente azzurro Simone Sabbioni è bronzo nei 100 dorso mentre conquista l'argento la staffetta 4x100 mista mixed con la punta Federica Pellegrini.

Altre medaglie dall'Aquatics Centre di Londra, dove sono in corso gli Europei di nuoto. L'esordiente azzurro Simone Sabbioni è bronzo nei 100 dorso mentre conquista l'argento la staffetta 4x100 mista mixed con la punta Federica Pellegrini. Il 19enne Sabbioni chiude al terzo posto in ex-aequo con il greco Apostolos Christou, in 54"19, ma è anche il primo italiano a salire sul podio europeo della specialità dei 100 dorso. "Sono contento per la medaglia ma in realtà ho disputato una gara schifosa" ammette Simone Sabbioni, primatista italiano con 53"34, tempo che gli avrebbe permesso di vincere persino l'oro visto che il francese Camille Lacourt ha chiuso in 53"70.
La staffetta sfiora invece il record italiano conquistando l'argento in 3'45"74, a un secondo e diciotto centesimi dalla Gran Bretagna (3'44"56). A partire è stato proprio Simone Sabbioni, che cambia in prima posizione, poi tocca a Martina Carraro (rana) che perde alcune posizioni. Sarà Piero Codia (farfalla) a far tornare l'Italia in seconda posizione, mantenuta da Federica Pellegrini con i 100 stile libero. "E' stata una staffetta molto divertente" ammette la pluricampionessa e portabandiera alle Olimpiadi di Rio 2016, sottolineando: "La tattica era quella giusta. L'importante è non fomentare gli uomini in fase di recupero. Lo staff ha scelto i migliori di ogni specialità e il risultato cronometrico ha anche un buon valore internazionale"
Per gli azzurri però anche due amari quarti posti con Piero Codia e Andrea Toniato, rispettivamente nei 50 farfalla e nei 100 rana.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: