le notizie che fanno testo, dal 2010

Assoluti Nuoto, Pellegrini ok nei 200 sl: "Voglio solo stare serena"

Fabio Scozzoli (50 rana), Luca Marin (400 misti) e Federica Pellegrini (200 stile libero) trionfano ai campionati assoluti invernali di nuoto in corso a Riccione. Da qui alle Olimpiadi di Londra 2012 "tutta la preparazione sarà incentrata sui 200 stile libero", ha detto la Pellegrini. Sulla questione allenatori: "Rossetto? Non lo so, per ora vorrei solo stare serena".

Fabio Scozzoli si conferma nei 50 rana, Luca Marin torna alla vittoria nei 400 misti, ma la più attesa è sempre e solo lei. Federica Pellegrini vince i "suoi" 200 stile libero ai campionati assoluti invernali di nuoto in corso a Riccione, mettendo alle spalle il deludente quarto posto nei 400 ai recenti Europei in vasca corta di Stettino. La nuotatrice azzurra ha trionfato con quasi tre secondi di vantaggio sulla francese Ophelie Etienne, registrando un tempo di 1'56''79 che la lancia nella corsa a Londra 2012: "Sono molto contenta e non mi aspettavo questo tempo - ha detto la campionessa olimpica e bicampionessa mondiale sui 200 metri - Malgrado non sia al massimo della forma, è un buon riscontro cronometrico per aprire la preparazione alle Olimpiadi". La Pellegrini, quindi, punta decisa a continuare per questa strada, ovvero lasciando i 400 per concentrarsi a superare i propri limiti nei 200: "Tutta la preparazione sarà incentrata sui 200 stile libero: la mia gara del cuore, quella che nuoto a memoria". Poi torna sulla questione allenatori. Da quando l'ex tecnico Federico Bonifacenti l'ha "mollata", Federica si è dedicata alla velocità con Claudio Rossetto che l'ha portata a vincere questa gara a Riccione. Sul futuro, però, la campionessa di Spinea non se la sente di dare ulteriori indiscrezioni: "E' un po' presto per dire se sarà il mio nuovo allenatore - ha confessato Federica ai microfoni di Rai Sport dopo la gara - L'inizio comunque è buono, ci conosciamo da tanti anni in nazionale, speriamo bene. Io vorrei solo stare serena ed essere sicura che quello che faccio in allenamento mi servirà in gara - ha aggiunto - poi non ho voglia di stare a spiegare. Ci ho provato fino ad oggi poi basta".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: