le notizie che fanno testo, dal 2010

Nucleare, Saglia: dal 2020 due centrali attive in Italia

Ad ottobre il decreto per "la strategia nucleare" e dal 2020 due centrali nucleari attive in Italia. Dove? A gennaio 2011 la risposta, mentre crescono le proteste.

Sale la tensione di pari passo con l'"appetito" delle aziende per le dichiarazioni di Stefano Saglia, sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico, che durante un dibattito a "Cortina InConTra" si "sbilancia" e dichiara che "entro il 2014 saranno avviati i cantieri per la prima centrale nucleare italiana. Ed entro il 2020 avremo due centrali attive e funzionanti in Italia".
A gennaio 2011 arriveranno al governo le prime richieste da parte delle aziende per la costruzione delle centrali nucleari e diventeranno pubblici anche i siti prescelti. Ad ottobre il primo appuntamento per l'"accensione" del decreto "per la strategia nucleare" che definirà anche gli "indennizzi" per le aziende per qualsiasi "intoppo" (cambio di governo o forse di clima politico). Insomma la volontà di far tornare l'Italia nel controverso e militarizzato mondo del nucleare da parte del governo Berlusconi è sempre più certa e "a tutti i costi".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: