le notizie che fanno testo, dal 2010

Giappone terremoto: problemi centrali Fukushima, Onagawa, Higashidori

Il Giappone vive ancora momenti di terrore non tanto per la "scossa di assestamento" terribile di magnitudo 7,4 ma per le notizie che si susseguono sul nucleare nipponico. In emergenza la centrale nucleare di Higashidori, quella di Onagawa, evacuati ingegneri a Fukushima.

Nuova scossa di terremoto, definita di assestamento, in Giappone. La scossa, che si temeva provocasse anche uno tsunami, che fortunatamente non è avvenuto, ha coinvolto la prefettura di Miyagi e le zone limitrofe. Il terremoto è avvenuto alle 11 e 32 ora del Giappone e la potenza è stata di magnitudo 7.4. La televisione Nhk parla di un edificio in fiamme, di feriti, ma ancora le notizie sono frammentarie e, come sottolinea lo stesso speaker non possono essere confermate. Ciò che invece conferma l'Agenzia per la sicurezza industriale e nucleare è il fatto che "due cavi su tre" che collegano l'elettricità alla centrale nucleare di Onagawa, e quindi i suoi sistemi di raffreddamento, siano fuori uso, ma nessuna fuga radioattiva è stata segnalata. Inoltre l'Agenzia di sicurezza giapponese rassicura la popolazione che a Fukushima Daiichi tutto è sotto controllo e continuano le "iniezioni" di azoto (gas inerte) al reattore numero 1 per eliminare il rischio di una possibile esplosione. Ma le notizie si rincorrono e la Reuters scrive invece che gli ingegneri al lavoro a Fukushima sono stati fatti evacuare. Altre notizie riportano che la centrale nucleare di Higashidori nella prefettura di Aomori sia senza elettricità ed alimentata con i generatori diesel. Ma le informazioni della tv Nhk continuano ad essere tranquillizzanti sulla questione nucleare. Tutto sembra essere sotto controllo, ecco perché in molti cominciano a preoccuparsi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: