le notizie che fanno testo, dal 2010

Colloqui su programma nucleare Iran: nessun prolungamento negoziati

Una fonte della delegazione iraniana ha smentito la possibile estensione dei colloqui sul Programma Nucleare iraniano tra Teheran e il gruppo di mediatori internazionali P5 + 1, che comprendono Russia, Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Cina e Germania.

Un fonte della delegazione iraniana ha smentito la possibile estensione dei colloqui sul Programma nucleare iraniano tra Teheran e il gruppo di mediatori internazionali P5 + 1, che comprendono Russia, Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Cina e Germania. All'agenzia di stampa Ria Novosti, una fonte dell'Iran afferma: "Non c'è alcuna discussione interna sul prolungamento dei negoziati. Ogni paese sta lavorando per raggiungere un accordo politico" entro il 27 novembre, termine ultimo per chiudere la trattativa. Teheran deve convincere che il suo programma nucleare ha solo uno scopo civile, necessario per soddisfare il crescente fabbisogno energetico dell'Iran. L'Occidente, però, teme però che l'Iran possa sviluppare al contempo armi nucleari. Il negoziato, che si è aperto martedì 18 novembre a Vienna, serve per raggiungere un accordo a lungo termine che possa garantire la natura pacifica del programma nucleare iraniano.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: