le notizie che fanno testo, dal 2010

Notai: eliminato divieto di pubblicità. Atti notarili concessi da avvocati e commercialisti

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un disegno di legge per il mercato e la concorrenza che prevede anche nuove regole per i notai. Eliminato il divieto di pubblicità e allargato il bacino di competenza. Vengono inoltre ridotti gli atti per i quali è richiesta l'autentica notarile e si individuano i casi nei quali questa può essere concessa anche da altri soggetti come avvocati e commercialisti.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un disegno di legge per il mercato e la concorrenza. Tra i provvedimenti, anche uno che riguarda la categoria dei notai. Il disegno di legge elimina il divieto di pubblicità, allarga il bacino di competenza (dal distretto di Corte d’appello a tutto il territorio regionale) ed elimina il reddito minimo di 50mila euro. Vengono inoltre ridotti gli atti per i quali è richiesta l’autentica notarile e si individuano i casi nei quali questa può essere concessa anche da altri soggetti come avvocati e commercialisti. In questo modo sarà consentito anche ad altri professionisti di redigere atti per transazioni immobiliari di modesta entità e relative ad unità immobiliari non ad uso abitativo; si eliminerà l’obbligo di atto notarile per la costituzione di società a responsabilità limitata con capitale fino a 20mila euro; si estenderanno gli atti per i quali il passaggio notarile potrà essere sostituito dalla sottoscrizione digitale.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: