le notizie che fanno testo, dal 2010

Neve a Roma 2013: ciclone Morgana venerdì. Previsioni meteo

Il ciclone Morgana sta soffiando un poì in tutta Italia e a quanto pare venerdì 18 gennaio 2013 potrebbe raffreddare a tal punto la Capitale da far cadere nuovamente la neve su Roma. Anche se probabilmente saranno solo pochi fiocchi nella zona Nord. I vigili, comunque, chiderebbe di essere dotati di "20 motoslitte".

Torna il tam tam della neve a Roma, dopo che la Capitale l'anno scorso è stata imbiancata per la prima volta da anni. A raffreddare la penisola questa volta è il ciclone Morgana, come è stato ribattezzato da ilmeteo.it (Mediaset), e il bollettino della Protezione Civile spiega che "l'annunciata perturbazione di origine atlantica determinerà ancora nelle prossime ore condizioni di instabilità su gran parte delle regioni italiane". Per questo motivo, "il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse, che prevede l'estendersi di precipitazioni e temporali che stanno già interessando le regioni centrali anche all'Umbria, con fenomeni che potranno dar luogo a rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Analogamente, per quanto riguarda i settori settentrionali, l'avviso prevede l'estendersi al Veneto di nevicate fino a quote di pianura, con apporti al suolo generalmente moderati".

Ad annunciare in particolare la neve, a Roma e non solo, è il portale ilmeteo.it, che oggi in home page pubblica il seguente avviso di previsioni meteo (i maiuscoli sono nel testo originale): "ATTENZIONE: ecco il CICLONE INVERNALE MORGANA. Altre 3 fasi nevose: 1) tra MARTEDI e MERCOLEDI neve al nordovest e poi al centro; 2) tra GIOVEDI 17 e VENERDI 18 altra neve specie al centro-Romagna e poi Calabria 3) SABATO neve forte al centro ed Emilia. Il ciclone MORGANA verrà rinvigorito per 3 volte nel corso della settimana. Neve oggi al nord su Alpi, Prealpi, neve in mattinata anche su Veneto e FriuliVG, maltempo al centrosud con temporali su basso Lazio e Campania. ATTENZIONE. MARTEDÌ verso sera nuova fase di neve anche copiosa al nordovest e Alpi, forte maltempo al centrosud fino a MERCOLEDÌ con neve a quote basse anche al centro fino a Firenze. ATTENZIONE. tra Giovedì 17 e VENERDI 18 il terzo e più forte impulso polare dalla Valle del Rodano e poi di Bora, neve al nord, Marche, Romagna, poi al centro e fiocchi fino a Roma nelle prime di VENERDI".

In realtà, se neve cadrà nella Capitale, si ipotizza che saranno appunto solo dei "fiocchi" e presumibilmente nella zona di Roma Nord. I vigili urbani, comunque, sembra che vogliano arrivare attrezzati a questa possibile neve che potrebbe imbiancare nuovamente Roma. Pare infatti che l'Ospol (Organizzazione sindacale delle polizie locali) non ritenga siano sufficienti le catene da neve, e così chiederebbe in una lettera indirizzata al sindaco di Roma Gianni Alemanno "l'immediata assegnazione al personale di almeno 20 motoslitte, una per ogni comando municipale, l'installazione di gomme anti-neve per le autovetture adibite al pronto intervento e la fornitura dello stesso vestiario assegnato al personale della Protezione Civile".

Da qui a venerdì, comunque, le previsioni meteo su Roma rimangono variabili, tanto che il bollettino della Protezione Civile della Capitale parla solo, da oggi fino a giovedì 17 gennaio, di "nuovolosità" con "con rischio di deboli piogge" domani martedì 15 gennaio e "precipitazioni" mercoledì 16 gennaio 2013.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: