le notizie che fanno testo, dal 2010

Meteo Roma, neve prevista nella notte tra 3-4 febbraio: il bollettino

Niente neve a Roma? I romani non devono ancora disperare, perché il bollettino meteo della Protezione Civile comunica che la città eterna potrebbe cominciare ad imbiancarsi nellla notte tra venerdì 3 febbraio e sabato 4 febbraio.

Il bollettino della Protezione Civile di Roma Capitale sembra non lasciare spazio a dubbi, anche se quando si parla di tempo niente è mai così sicuro. Finora sulla Capitale al posto della neve è scesa solo tanta pioggia, che stando alle previsioni dovrebbe perdurare nel corso dell'intera giornata di oggi venerdì 3 febbraio. "Cielo coperto con precipitazioni diffuse e frequenti per gran parte della giornata" annuncia il meteo della Protezione Civile del Campidoglio, che continua a diramanre un "avviso meteo avverso" che mette in allarme tutte le squadre operative di Roma Capitale, pronte in caso di necessità a spargere sale sulle strade come nei punti più sensibili della città.
Niente neve, quindi, a Roma? I romani non devono in realtà ancora disperare, visto che il bollettino prevede che "al livello del mare, compresa quindi l'area della Capitale, la giornata vedrà una alternanza di pioggia mista a neve con tratti di neve o neve bagnata, più probabili sui quartieri dei quadranti settentrionali, mentre dalla serata le precipitazioni assumeranno carattere esclusivamente nevoso ovunque, persistendo poi nel corso della nottata, e questa sarà quindi la fase più favorevole ad accumuli al suolo significativi anche in città". In poche parole, quindi, la neve potrebbe affacciarsi su Roma, andando ad imbiancare strade e tetti, a partire da questa notte, tanto che il meteo di Roma prevede per sabato 4 febbraio "cielo molto nuvoloso o coperto con diffuse nevicate, in grado di dar luogo ad apporti al suolo anche significativi specie nella prima parte della giornata".
Per vedere quindi un po' di neve (sempre che le previsioni meteo non sbaglino), i cittadini della Capitale dovranno tenere gli occhi aperti (letteralmente) nel corso della notte e nelle prime ore della mattinata di sabato 4 febbraio, poiché questi probabili fenomeni nevosi andranno "in attenuazione dal pomeriggio fino ad esaurimento".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: