le notizie che fanno testo, dal 2010

Torino: sesso e foto hard in cambio di voti alti, arrestato docente Università

Un docente dell'Università di Torino è stato messo agli arresti domiciliari perché accusato di tentata concussione. Il professore 47enne avrebbe chiesto ad una studentessa sesso e foto erotiche in cambio di voti alti alla laurea.

Sesso e foto hard in cambio di voti alti all'Università. E' con queste accuse (tentata concussione) che è finito agli arresti domiciliari un professore 47enne associato del Dipartimento di giurisprudenza dell'Università di Torino.

Secondo le ipotesi investigative, il docente di diritto del lavoro avrebbe abusato del suo ruolo ricattando e minacciando una giovane studentessa universitaria che si era rivolta a lui per una tesi di laurea. Il professore infatti era convinto di aver identificato la studentessa tra gli utenti di una chat erotica che lui frequentava abitualmente. Il 47enne, minacciando la ragazza di rendere noti particolari della sua vita privata, a questo punto avrebbe cominciato a pretendere immagini intime nonché prestazioni sessuali di vario tipo in cambio di voti più alti.

La studentessa ha trovato però il coraggio di denunciare gli episodi, negando di aver mai preso parte a queste chat erotiche. Con l'arresto del professore però l'inchiesta non viene archiviata.
La Procura di Torino teme che possano esserci altri edisodi analogi all'Universitò e lancia un appello a tutte le studentesse: "Chi è stata vittima delle sue molestie, denunci".

© riproduzione riservata | online: | update: 11/11/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Torino: sesso e foto hard in cambio di voti alti, arrestato docente Università
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI