le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: secondo stupro in pochi giorni, vicino Piazza di Spagna

Dopo la studentessa statunitense stuprata a Villa Borghese, una ragazza spagnola aggredita e violentata vicino Piazza di Spagna. Preoccupazione a Roma per l'escalation di violenza, anche in pieno centro.

Secondo stupro a Roma a distanza di pochi giorni dopo che una studentessa statunitense era stata aggredita e violentata da un uomo senza fissa dimora nei dintoni di Villa Borghese. Il nuovo stupro sarebbe stato consumato a Trinità dei Monti. Vittima a una ragazza di 23 anni aggredita, a quanto racconta, da due uomini, sembra italiani.
I due uomini, mentre la ragazza di nazionalità spagnola stava passeggiando in via Sebastianello (a due passi da Piazza di Spagna), sarebbe stata aggredita dai due, e con la minaccia di un coltello puntato alla gola, sarebbe stata quindi violentata tra due auto parcheggiate. La vittima è poi tornata a casa dal fidanzato e si è recata in ospedale. La ragazza ha poi riferito alla polizia la vicenda. Le indagini sono in corso. Scoppia l'emergenza a Roma, città sempre meno sicura, soprattutto la sera come testimoniano questi stupri nel pieno cuore della Capitale e le passate aggressioni alle coppie omosessuali.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: