le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai Radio1: stasera 'La sfida del federalismo solidale' nella moda

"Venerdì 10 luglio alle 20.30, sulle frequenze di Rai Radio1, a Gr Parlamento torna 'La sfida del federalismo solidale'. Nel segno di un rinnovato ottimismo che vede i territori produttivi italiani tornare protagonisti del sistema moda si spiegherà come questo modello stia diventando davvero importante per uscire dalla crisi: il volume economico globale della moda di lusso a fine 2014, è stato di 223 miliardi di euro, il triplo di vent'anni fa", scrive in una nota la tv pubblica di Stato.

Attraverso quest'ultima nota la tv pubblica comunica: "Venerdì 10 luglio alle 20.30, sulle frequenze di Rai Radio1, a Gr Parlamento torna 'La sfida del federalismo solidale'. Nel segno di un rinnovato ottimismo che vede i territori produttivi italiani tornare protagonisti del sistema moda si spiegherà come questo modello stia diventando davvero importante per uscire dalla crisi: il volume economico globale della moda di lusso a fine 2014, è stato di 223 miliardi di euro, il triplo di vent'anni fa."
"In studio Maria Luisa Frisa - viene esposto quindi -, direttore del Corso di laurea in Design della moda e Arti multimediali all'Università Iuav di Venezia e presidente di MISA Associazione Italiana degli Studi di Moda, Claudio Marenzi, presidente di Sistema Moda Italia e Alfonso Saibene Canepa, apripista della moda eco-sostenibile italiana."
"Le buone pratiche nella formazione di coloro che diventeranno i nuovi protagonisti dell'imprenditoria italiana passano anche per una Buona Scuola. Si racconterà dell'impegno solidale da parte dell'imprenditore Angelo Dal Mas per aiutare gli istituti tecnici professionali e lo IUAV attraverso il dono di alcune macchine a mano per la maglieria. Attraverso la moda passa la cultura, lo stile di vita, il sociale: il caso Beirut. I libri della settimana sono Una giornata moderna. Moda e stili nell'Italia fascista a cura di Mario Lupano e di Alessandra Vaccari; e Pasquale De Antonis. La Fotografia Di Moda, 1946-1968 a cura di Maria Luisa Frisa" si rileva in ultimo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: