le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Iori: matrimoni precoci violano diritti, sostenere progetti prevenzione

"Il fenomeno del matrimonio precoce tra minori, contratto in età adolescente o preadolescente, rappresenta una violazione dei diritti dell'infanzia perchè incide negativamente sullo sviluppo di una bambina che sogna e spera di diventare una donna adulta equilibrata, sana, istruita e soprattutto senza aver vissuto sulla propria pelle l'incubo di abusi fisici e psicologici", così in un comunicato Vanna Iori, rappresentante del PD .

"Il fenomeno del matrimonio precoce tra minori - commenta Vanna Iori -, contratto in età adolescente o preadolescente, rappresenta una violazione dei diritti dell'infanzia perchè incide negativamente sullo sviluppo di una bambina che sogna e spera di diventare una donna adulta equilibrata, sana, istruita e soprattutto senza aver vissuto sulla propria pelle l'incubo di abusi fisici e psicologici". La deputata del PD e responsabile nazionale del partito per l'infanzia e l'adolescenza ricorda di aver per questo motivo presentato una mozione, attualmente all'esame dell'aula della Camera, "perchè è fondamentale sostenere le tante campagne internazionali, nonchè i progetti e i programmi di cooperazione internazionali, che puntano a prevenire e a contrastare questo fenomeno aberrante. - aggiungendo - Le spose bambine nel mondo, esclusa la Cina, sono circa 70 milioni e nell'Asia meridionale le percentuali sono superiori al 45%, con conseguenti gravidanze precoci che, a causa di complicazioni durante la gestazione e il parto, sono la causa di morte per 50mila ragazze tra i 15 e i 19 anni: se questo trend non si inverte, nel 2020 ci saranno 142 milioni di bambine che si saranno sposate prima di aver compiuto 18 anni."
"Il Parlamento italiano si è già impegnato su altri temi che riguardano le condizioni dei minori: mi auguro che anche su quello dei matrimoni precoci il nostro Paese possa essere in prima fila non solo attraverso dichiarazioni d'intenti - si apprende in ultimo -, ma anche sostenendo i progetti internazionali con un supporto economico."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: