le notizie che fanno testo, dal 2010

Coppia acido: Martina Levato potrà vedere il figlio una volta al giorno

Martina Levato, condannata in primo grado insieme ad Alexander Boettcher a 14 anni di carcere per aver aggredito e sfigurato con l'acido il 28 dicembre scorso un ex compagno di liceo, potrà vedere il figlio nato a Ferragosto una volta al giorno, ma non potrà allattarlo al seno.

Martina Levato, condannata in primo grado insieme ad Alexander Boettcher a 14 anni di carcere per aver aggredito e sfigurato con l'acido il 28 dicembre scorso un ex compagno di liceo, ha potuto vedere suo figlio nato a Ferragosto, a seguito del provvedimento emesso dal Tribunale per i minori. Il tribunale ha però concesso a Martina Levato di vedere il figlio appena una volta al giorno, per poco più di un'ora, impedendo quindi alla madre di allattare al seno il neonato. Stando al provvedimento dei magistrati, anche i nonni materni potranno vedere il piccolo in alcune fasce orarie. Al contempo, il tribunale ha dato seguito alla richiesta del pm avviando il procedimento di adottabilità del minore. Attualmente il bambino è affidato temporaneamente al Comune di Milano con la nomina di un tutore legale in attesa di una decisione sull'affidamento, anche perché la potestà genitoriale di Martina Levato e di Alexander Boettcher è sospesa come pena accessoria in seguito alla condanna a 14 anni.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: