le notizie che fanno testo, dal 2010

Cile: minatori aggrappati alla mano di Dio

"Stiamo proseguendo al ritmo di 40 minuti per ogni salvataggio", afferma soddisfatto il Presidente del Cile Sebastian Pinera. Stanno risalendo i 33 minatori rimasti nelle viscere della terra per oltre due mesi, che non vogliono essere trattate da star ma da lavoratori.

"Stiamo proseguendo al ritmo di 40 minuti per ogni salvataggio", afferma soddisfatto il Presidente del Cile Sebastian Pinera, che non se ne andrà finché l'ultimo dei 33 minatori non sarà uscito da sottoterra, dove sono rimasti per 69 lunghi giorni. Attualmente sono 18 i minatori tratti in salvo, il primo è stato Florencio Avalos, 31 anni, fuoriuscito con occhiali scuri ed elmetto in testa.
Secondo il medico per i minatori i rischi maggiori sembrano infatti essere legati al cuore e agli occhi, e il secondo in comando del gruppo rimasto intrappolato sotto la miniera è stato ritenuto il più adatto per fornire quante più informazioni possibili per una riuscita ottimale delle operazioni di salvataggio.
Dopo di lui Mario Sepulveda, 39 anni, che appena uscito ha detto scherzando: "Non trattateci come star dello spettacolo, ma continuate a trattarci come Mario, il lavoratore, il minatore", aggiungendo che il Cile "deve capire che può avere dei cambiamenti nel mondo del lavoro".
A raggiungere per primo i 33 minatori è stato Manuel Gonzales, con la capsula Phoenix costruita per l'operazione, che contiene bombole di ossigeno e delle cinture che servono per monitorare i segni vitali dei minatori che risalgono dopo oltre due mesi giorni dalle viscere della terra.
A riassumere l'avventura che sta ormai per concludersi ci ha pensato Mario Sepulveda, lo stesso che faceva da presentatore ai video girati dai minatori: "Stavo con Dio e con il diavolo, però mi sono aggrappato alla mano di Dio e in nessun momento ho dubitato del fatto che Dio sarebbe venuto a salvarmi".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Cile# cuore# Dio# lavoro# occhiali# video