le notizie che fanno testo, dal 2010

Sicilia, migranti danneggiano turismo. Assessore: non in siti Unesco

L'assessore siciliano al Turismo, Anthony Barbagallo (PD), chiede che i migranti non vengano accolti nei siti Unesco perché "danneggiano il turismo".

"Non distribuire i profughi nei comuni turistici. Non si possono fare Sprar con decine di migranti a Taormina, a Bronte o nel patrimonio Unesco. I migranti vanno distribuiti altrove". E' la richiesta dell'assessore siciliano al Turismo, Anthony Barbagallo, che in una intervista a La Sicilia invita i prefetti ad "esentare dall'obbligo di accoglienza i sindaci dei Comuni turistici siciliani".
"Non sono razzista e sono per l'accoglienza, ma con alcuni limiti di buon senso" assicura l'esponente del PD, spiegando che "la deroga riguarderebbe circa una 50ina di Comuni: tutti quelli sedi di siti Unesco, più quelli a evidente vocazione turistica".
Barbagallo non nasconde il fatto che l'immigrazione tra tra quelle emergenze che danneggiano il turismo in Sicilia.

© riproduzione riservata | online: | update: 18/08/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Sicilia, migranti danneggiano turismo. Assessore: non in siti Unesco
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI