le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: trovato morto in un centro d'accoglienza immigrato di 50 anni

Nel centro d'accoglienza "Casa della pace" di via Casilina a Roma è stato trovato morto un immigrato della Nuova Guinea di 50 anni.

Nel centro d'accoglienza "Casa della pace" di via Casilina a Roma è stato trovato morto un immigrato della Nuova Guinea di 50 anni. L'allarme è scattato attorno alle ore 7:00 di questa mattina, e una volta giunto sul posto il medico legale ha ipotizzato che l'uomo possa essere "stato colto da un malore" e morire "per un arresto cardiaco". Sul corpo dell'uomo sarebbero stati riscontrati segni compatibili con una caduta, mentre dalla bocca e dal naso usciva del sangue. Il corpo dell'immigrato è stato scoperto in uno dei bagni della struttura d'accoglienza. Gli investigatori comunque non escludono nessuna pista e in queste ore stanno ascoltando le testimonianze di alcuni migranti che pernottano nel centro di accoglienza. Nel locale è in corso un'ispezione da parte della polizia scientifica.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# accoglienza# arresto cardiaco# migranti# Roma# sangue