le notizie che fanno testo, dal 2010

Migranti: da Corte di Giustizia UE ok a quote, respinto ricorso Ungheria

La Corte di Giustizia europea ha avallato di fatto il sistema delle quote dei migranti, rigettando il ricorso presentato da Ungheria, Slovacchia e Polonia.

La Corte di Giustizia europea ha respinto il ricorso presentato da alcuni paesi dell'est Europa, quali Ungheria, Slovacchia e Polonia, che contestano il sistema di ripartizione dei migranti.
I tre Paesi criticano infatti il sistema delle quote deciso nel 2015 dalla Commissione europea, per alleggerire il peso dell'accoglienza che sopporta Italia e Grecia.
In questi due anni, Ungheria, Slovacchia e Polonia hanno accolto infatti pochissimi rifugiati, sostenendo che il meccanismo delle quote fosse stato deciso con una procedura irregolare. La Corte di Giustizia europea respinge però tali tesi. Ora i tre Paesi dovranno aprire le loro porte ai migranti, se non vogliono incorrere in multe da parte dell'UE.

© riproduzione riservata | online: | update: 06/09/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Migranti: da Corte di Giustizia UE ok a quote, respinto ricorso Ungheria
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI