le notizie che fanno testo, dal 2010

Migranti: Grecia 60 morti in mare, Italia 1.930. Ma uguale numero sbarchi

I migranti che hanno raggiunto via mare l'Europa nel 2015 sono ad oggi circa 188.000. Sono invece più di 2.000 i migranti morti nel tentativo di attraversare il Mediterraneo. Impressionate il fatto che "nonostante l'Italia e la Grecia siano entrambe interessate da flussi migratori molto significativi (rispettivamente circa 97.000 e 90.500), i tassi di mortalità sono molto diversi: sono stati circa 1.930 i migranti morti nel tentativo di arrivare in Italia, mentre sono stati circa 60 i migranti morti sulla rotta verso la Grecia".

I migranti che hanno raggiunto via mare l'Europa nel 2015 sono ad oggi circa 188.000, e la quasi totalità degli arrivi, secondo le stime dell'OIM, è stata registrata in Italia e in Grecia. Sono invece più di 2.000 i migranti morti nel tentativo di attraversare il Mediterraneo. L'Organizzazione Internazionale per le migrazioni sottolinea quindi che "questa rotta si conferma così come la più pericolosa per chi rischia la vita alla ricerca di un futuro migliore". Non solo, l'OIM denuncia l'incremento di morti a causa di questi cosiddetti viaggi della speranza visto che lo scorso anno, nel medesimo periodo, i decessi in mare erano stati 1.607 saliti a 3.279 alla fine del 2014. L'OIM rivela che "la maggior parte dei migranti ha perso la vita nel Canale di Sicilia, lungo la rotta centrale del Mediterraneo che collega la Libia all'Italia". Impressionate il fatto che "nonostante l'Italia e la Grecia siano entrambe interessate da flussi migratori molto significativi (rispettivamente circa 97.000 e 90.500), i tassi di mortalità sono molto diversi: sono stati circa 1.930 i migranti morti nel tentativo di arrivare in Italia, mentre sono stati circa 60 i migranti morti sulla rotta verso la Grecia". L'Organizzazione ritiene che il numero di migranti in arrivo aumenterà nei prossimi mesi e la soglia dei 200.000 sarà raggiunta molto presto. Il che rende sempre più urgente la necessità di trovare soluzioni per evitare la morte di migliaia di persone.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: