le notizie che fanno testo, dal 2010

Migranti, Giammanco (Forza Italia): Chiesa si appelli a comunità internazionale

"Credo sarebbe utile che gli stessi esponenti della Chiesa lanciassero un appello alla collaborazione alla comunità internazionale, cattolica e non, che, di fatto, sta lasciando l'Italia completamente sola a gestire un'ondata migratoria senza precedenti", spiega in una nota la parlamentare di Forza Italia Gabriella Giammanco.

"In questi giorni le più alte cariche ecclesiastiche si sono giustamente pronunciate a favore dell'accoglienza ai migranti che si stanno riversando sulle nostre coste in misura sempre crescente. Trovo assurdo strumentalizzare politicamente un argomento che tocca la carne viva della gente ma credo sarebbe utile che gli stessi esponenti della Chiesa lanciassero un appello alla collaborazione alla comunità internazionale, cattolica e non, che, di fatto, sta lasciando l'Italia completamente sola a gestire un'ondata migratoria senza precedenti" sottolinea in una nota la deputata di Forza Italia Gabriella Giammanco.
"Un fenomeno che sta inasprendo le tensioni sociali non perché gli italiani siano indifferenti ai drammi altrui ma perché loro, per primi, vivono male, non hanno un lavoro e spesso neanche un tetto sotto cui vivere. Ecco perché penso che le gerarchie vaticane dovrebbero adoperarsi affinché gli altri Paesi non rimangano fermi davanti a un'emergenza ormai fuori controllo, emergenza che non può ancora essere scaricata solo sulle spalle dell'Italia e degli italiani" osserva infine l'esponente azzurra.

© riproduzione riservata | online: | update: 13/08/2015

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Migranti, Giammanco (Forza Italia): Chiesa si appelli a comunità internazionale
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI