le notizie che fanno testo, dal 2010

Migranti, Consiglio d'Europa: sistema italiano favorisce flusso illegale

Tomas Bocek, rappresentante del Consiglio d'Europa, in una relazione avverte che il sistema di gestione dei migranti in Italia di fatto favorisce coloro che entrano nel Paese in modo illegale.

"L'utilizzo di clausole legali basate su ragioni umanitarie per l'immigrazione economica rischia di incoraggiare i flussi di migranti irregolari via mare dal Nordafrica", mette nero su bianco Tomas Bocek, rappresentante speciale per le migrazioni ed i rifugiati del Segretario generale del Consiglio d'Europa, nel suo rapporto basato sulla visita condotta in Italia lo scorso ottobre.

Bocek spiega quindi che "invece di favorire coloro che entrano nel Paese in modo illegale", per l'Italia "sarebbe più sensato mettere in piedi canali legali per l'immigrazione economica, con procedure da seguire nei Paesi di origine".

Il Cosiglio d'Europa mette inoltre in guardia l'Italia "contro le debolezze del sistema di rimpatri volontari o espulsioni forzate, che rischiano di incoraggiare l'afflusso di un sempre maggior numero di migranti economici irregolari".

© riproduzione riservata | online: | update: 08/03/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Migranti, Consiglio d'Europa: sistema italiano favorisce flusso illegale
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI