le notizie che fanno testo, dal 2010

Immigrazione: si rovescia barcone, recuperati 9 corpi

Recuperati dalla Guardia Costiera italiana a circa 80 miglia dalle coste della Libia nove corpi di migranti che cercavano di raggiungere le nostre coste. Tratte in salvo le altre 144 persone a bordo del barcone che si è rovesciato nel tratto di mare davanti al Canale di Sicilia.

Nuova tragedia dell'immigrazione nel Mediterraneo. Recuperati dalla Guardia Costiera italiana a circa 80 miglia dalle coste della Libia nove corpi di migranti che cercavano di raggiungere le nostre coste. I cadaveri sono stati recuperati in mare, poiché si era capovolto il barcone carico di migranti salpato dalla Libia. Tratte in salvo, invece, 144 persone. Non è ancora chiaro se potrebbero esserci altri dispersi, e per questo in quel tratto di mare sono ancora in corso le ricerche della Guardia Costiera, che per cercare di individuare altri eventuali migranti in mare utilizza anche un aereo ATR 42. I 144 superstiti sono stati trasferiti a bordo di una nave della Marina Militare impegnata nell'operazione europea Triton, che attraccherà in Sicilia. Solamente dal 10 al 12 aprile, nel tratto di mare del Canale di Sicilia sono stati recuperati 5.629 migranti diretti verso l'Italia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: