le notizie che fanno testo, dal 2010

Germania: da settembre al via ricollocazione migranti. Alfano: seguano esempio altri Paesi UE

La Germania annuncia che da settembre accoglierà dall'Italia diverse centinaia di migranti con lo schema della relocation. Soddisfatto Angelino Alfano che sottolinea come finora "la ricollocazione dei richiedenti asilo è stato il vero flop dell'agenda europea".

Il primo risultato del vertice di Ventotene sembra essere l'avvio delle procedure del sistema della "relocation", ovvere la "ricollocazione" dei migranti in un Paese diverso rispetto a quello di entrata.

Intervenendo al Meeting di Rimini organizzato da Comunione e Liberazione, il ministro dell'Interno tedesco Thomas De Maiziere ha infatti annunciato che "da settembre la Germania si impegna ad accogliere dall'Italia diverse centinaia di migranti con lo schema della relocation".

Una notizia accolta con soddisfzione da Angelino Alfano perché "se la Germania fa partire il meccanismo di ricollocamento, nessuno potrà sottrarsi" spiega il nostro ministro dell'Interno. E questo perché "nel 2015 la Germania ha accolto già oltre 1 milione di profughi" e quindi "sarebbe da irresponsabili per gli altri Paesi non seguire il suo esempio".

Alfano ricorda infine che finora "la ricollocazione dei richiedenti asilo è stato il vero flop dell'agenda europea perché era il pilastro della solidarietà abbinato a a quello della responsabilità: - ricordando - noi facciamo le impronte digitale e gli hotspot e avremmo dovuto ricevere una risposta che non si è verificata".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: