le notizie che fanno testo, dal 2010
sei in: Speciale > Memoria: delle donne è indelebile, ma ora c'è Google

Memoria: delle donne è indelebile, ma ora c'è Google / SPECIALE

Fare memoria, questo è il problema dell'Uomo 2.0. In questo speciale leggeremo che la memoria è uno dei punti forti delle donne (attenzione, è indelebile, lo dicono gli scienziati), e che il genere umano, con l'avvento dei motori di ricerca (e soprattutto dell'ubiquo Google) sta facendo a meno di ricordare. Ma come per l'esame di maturità la saggezza consiglia che "dormire fa bene alla memoria", la scienza informa di aver scoperto dei neuroni dedicati alla memoria a lungo termine e che, sorpresa, anche l' acido ialuronico la rende elastica (proprio come la pelle).

Cervello: scoperti i neuroni della memoria personale a "lungo termine"

[14/10/2011]  Grazie alla risonanza magnetica funzionale, una ricerca dell'Università Schleswig-Holstein in Germania avrebbe trovato un gruppo di cellule dove il cervello memorizzerebbe i ricordi a "lungo termine" concernenti la propia esperienza personale. Lo studio potrebbe essere utile per capire le amnesie ...
leggi tutto>>

Memoria ed "effetto Google": internet la "chiavetta" del cervello

[16/07/2011]  La memoria dell'Uomo 2.0 è sempre più "condivisa", "collettiva" e per dirla difficile "transattiva". In poche parole, secondo una nuova ricerca della Columbia University, internet sarebbe la periferica mnemonica del cervello umano che oggi passa al convento. E che si impigrisce fino all'amnesia ...
leggi tutto>>

Acido ialuronico rende elastica la memoria, non solo la pelle

[24/07/2010]  L'acido ialuronico conosciuto fino ad ora solo dalle signore a caccia di miracolose creme antirughe, ora è studiato per la sua presenza all'interno del corpo umano e soprattutto nel cervello. Avrebbe infatti la capacità, secondo uno studio italiano, di rendere "elastica" la memoria a breve e a lungo termine ...
leggi tutto>>

La memoria delle donne è indelebile, uno studio lo conferma

[24/07/2010]  La memoria delle donne è indelebile, uno studio lo conferma e i maschi cadono nel panico. Le donne in genere, che siano fidanzate, mogli, sorelle, madri o amiche hanno un database nel cervello che permette loro di dire alla controparte maschile il celebre: "Te lo ricordi che", e "Te lo ...
leggi tutto>>

Maturità: dormire fa bene alla memoria

[24/07/2010]  Martedì 22 iniziano gli esami di maturità e molti dei 500mila studenti staranno passando notti senza sonno. Ma i medici avvertono che dormire fa bene e aiuta la memoria ...
leggi tutto>>

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: