le notizie che fanno testo, dal 2010

Charlie Hebdo: tra matite e kalashnikov / SPECIALE

La strage di Charlie Hebdo a Parigi segna uno spartiacque nella storia europea e, proprio come l'11 settembre negli Stati Uniti, "nulla sarà come prima", come si disse per la tragedia americana. Dal livello massimo del piano Vigipirate alla cattura dei fratelli Kouachi, uno speciale per ricordare quei giorni di terrore.

[15/01/2015]  Papa Francesco non è Charlie, se mai qualcuno avesse avuto dubbi in merito come forse quelli del mensile francese della Compagnia di Gesù Études, gemella dell’italiana La Civiltà Cattolica che, dopo la strage di Parigi, ha deciso di pubblicare online alcune vignette di Charlie Hebdo che si ...
leggi tutto>>

[09/01/2015]  Questa mattina sulla nationale 2, a nord est di Parigi, c'è stato un inseguimento con successiva violenta sparatoria contro i due fratelli Chérif e Saïd Kouachi, sospettati dalle autorità francesi della strage di mercoledì alla redazione del settimanale satirico francese Charlie Hebdo. I due fratelli Kouachi, che non sembrano intenzionati ad ...
leggi tutto>>

[08/01/2015]  I due sospetti della strage alla redazione del settimanale francese Charlie Hebdo a Parigi sarebbero stati individuati, dopo una ricerca durata l'intera notte, nell'Aisne (regione della Piccardia), mentre erano a bordo di una Clio grigia muniti con varie armi da guerra. I due sospetti terroristi dell'attentato a Charlie Hebdo, che ha causato la morte di 10 giornalisti, 2 agenti della polizia francese e il ferimento di 11 persone (di cui 4 in gravi condizioni), sono Chérif ...
leggi tutto>>

[08/01/2015]  Anche Google è in lutto per la strage di Parigi, dove due terroristi hanno attaccato la sede della redazione del settimanale Charlie Hebdo, uccidendo 10 giornalisti, 2 poliziotti e ferendo 11 persone (tra cui 4 in maniera grave). Le autorità francesi hanno individuato i due sospetti terroristi, i fratelli Chérif e Saïd Kouachi, 32 e 34 anni, nati a Parigi ...
leggi tutto>>

[07/01/2015]  Dopo il massacro a Parigi nella redazione di Charlie Hebdo, il presidente francese Francois Hollande ha lanciato un appello "all'unità nazionale". Giunto sul luogo della strage, Hollande ha sottolineato: "E' stato commetto un atto di barbarie eccezionale, - aggiungendo - Nei confronti di un giornale. Vale a dire l'espressione della libertà". Il Presidente della Repubblica annuncia quindi l'avvio di un plan Vigipirate, cioè uno degli strumenti del sistema francese ...
leggi tutto>>

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Charlie Hebdo: tra matite e kalashnikov news
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI