le notizie che fanno testo, dal 2010

La memoria dell'acqua esiste? Da Benveniste a Montagnier / FOCUS

Che cosa è la memoria dell'acqua? Che cosa significa "acqua informata"?
In questo Focus abbiamo raccolto tre articoli che ricordano la scoperta sensazionale fatta nel 1998 dallo scienziato francese Jacques Benveniste.
La scoperta di Benveniste fu poi smentita dalla scienza "ufficiale" tanto da diventare una delle cosiddette "bufale classiche" sulla ricerca scientifica "poco seria".
Eppure "la memoria dell'acqua" continua ad aleggiare nella scienza e, addirittura, ancora in laboratori e riviste scientifiche.
Ecco perché val bene citare uno studio su questo argomento firmato da Montagnier, Aissa, Del Giudice, Lavallee, Tedeschi e Vitiello e pubblicato sul "Journal of Physics" e, indirettamente, altri fatti curiosi come il "chemosignal" delle lacrime femminili.

[29/07/2011]  Una notizia pochi giorni fa ha fatto sussultare il mondo scientifico e riguardava un noto argomento tabù: "la memoria dell'acqua" scoperta nel 1998 dallo scienziato francese Jacques Benveniste. Per i dettagli vi rimandiamo al nostro articolo "Omeopatia: Montagnier riscopre 'memoria dell'acqua'. Benveniste ride" (http://is.gd/sOu2Tt) nel cui sommario si sintetizzava: "Jacques Benveniste aveva ragione. Uno studio firmato da Montagnier, Aissa, Del Giudice, Lavallee, Tedeschi e Vitiello pubblicato sul prestigioso 'Journal of Physics' dimostra l'esistenza dell''acqua informata'. Si aprono nuove prospettive sui medicinali omeopatici. E Benveniste ride ...
leggi tutto>>

[23/07/2011]  Chissà quando Wikipedia Italia, alla pagina dedicata a "Jacques Benveniste", si degnerà di modificare questa frase: "Il suo nome venne alla ribalta nel 1988, quando pubblicò su Nature uno studio che sembrava dimostrare l'efficacia dell'omeopatia, rivelatosi invece una truffa" (it.wikipedia.org/wiki/Jacques_Benveniste). Nemmeno nella paginetta dedicata al ...
leggi tutto>>

[08/01/2011]  Già si parla di un misterioso "marker chimico", un "chemosignal" nelle lacrime delle donne che, con un esperimento a doppio cieco (con lacrime "piante" contro "soluzione salina"), risulterebbero abbassare il testosterone maschile e quindi la libido degli uomini. Secondo la ricerca le lacrime delle donne fanno diminuire il "sex ...
leggi tutto>>

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
La memoria dell'acqua esiste? Da Benveniste a Montagnier news
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI