le notizie che fanno testo, dal 2010

Il martirio di Aleppo: dal gas mostarda al fosforo bianco / focus

Aleppo, città la cui origine si perde nella notte dei tempi (almeno 5mila anni ininterrotti di storia cittadina), patrimonio dell'umanità dell'UNESCO dal 1986, Capitale culturale del mondo islamico dal 2006, città di rara bellezza, dal 2012, anno in cui è entrata nella morsa della guerra civile siriana è diventata un'inferno.
Un inferno i cui fumi spesso sanno di gas mostarda e di varie armi chimiche, e i proiettili che si sparano sono al cloro e al fosforo bianco.
Mentre si bombardano gli ospedali e i raid liberano le bombe (per rinchiudere dentro le tombe gli aleppini) la comunità internazionale fa finta di niente, lieta di questa "mini guerra mondiale". In questo Focus una antologia dell'inferno di Aleppo.

[25/11/2016]  Nuove prove di armi chimiche contro i civili siriani. Il Ministero della Difesa russo ha infatti comunicato che è stato individuato ad Aleppo un colpo di mortaio inesploso contenente iprite, meglio noto come gas mostarda per il suo odore di aglio e senape. Ma non ...
leggi tutto>>

[11/11/2016]  Ad Aleppo, in Siria, si stanno utilizzando armi chimiche contro la popolazione civile. In un comunicato, il Ministero della Difesa russo ha spiegato infatti che "mentre era in corso la ricognizione della periferia sud-occidentale di Aleppo (area 1070), gli ufficiali del centro ...
leggi tutto>>

[31/10/2016]  Mentre i media mainstream si concentrano soprattutto nel denunciare gli orrori dei bombardamenti russi e dello Stato Islamico, domenica l'inviato speciale delle Nazioni Unite per la Siria Staffan de Mistura si è detto "atterrito e sconvolto per l'elevato numero di ...
leggi tutto>>

[05/10/2016]  "Di otto ospedali ancora funzionanti ad Aleppo Est, quattro ospedali e una banca del sangue sono stati danneggiati dai bombardamenti in quattro giorni, uno di questi due volte" viene denunciato in un comunicato di Medici Senza Frontiere. "Il 30 ...
leggi tutto>>

[29/09/2016]  Dopo aver rivelato che nella parte orientale di Aleppo l'acqua estratta dai pozzi è gravemente contaminata, l'Unicef denuncia che sempre in quella parte della città siriana almeno 96 bambini sono stati uccisi e 223 sono stati feriti. "I bambini di Aleppo sono intrappolati in un incubo" ha dichiarato infatti Justin Forsyth, vice Direttore generale dell'Unicef - Non ci sono parole per descrivere le sofferenze che ...
leggi tutto>>

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Il martirio di Aleppo: dal gas mostarda al fosforo bianco news
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI