le notizie che fanno testo, dal 2010
sei in: Focus > Burkini e lo scandalo dell'ipocrisia occidentale

Burkini e lo scandalo dell'ipocrisia occidentale / FOCUS

Il cosiddetto burkini (burqini) è un costume disegnato dalla stilista australiana di madre libanese Aheda Zanetti, che copre tutto il corpo, ad eccezione del viso, delle mani e dei piedi, ma è sufficientemente leggero da permettere di nuotare. Per il sindaco di Cannes il burkini rappresenta invece una "'uniforme' simbolo dell'estremismo islamico". E per Manuel Valls sarebbe un affronto alla laicità dello Stato francese. Mentre il topless sarebbe, di conseguenza, un'esaltazione della Marianne. In questo Focus l'escalation morale del burkini fino alla muta da sub.

Burkini: divieto vìola libertà di credo. Consiglio di Stato boccia anche Manuel Valls

[26/08/2016]  Il Consiglio di Stato francese dichiara "illegali" i provvedimenti che vietano il burkini in spiaggia perché vìolano "le libertà fondamentali di movimento, la libertà di fede religiosa e la libertà personale". La sentenza boccia di fatto anche Manuel Valls ...
leggi tutto>>

Da Nizza a Cannes: burkini, scusa per nuova forma di persecuzione?

[24/08/2016]  La Francia sembra diventare sempre più intollerante. A Nizza una donna è stata costretta a togliersi il burkini mentre si trovava in spiaggia mentre a Cannes una madre è stata multata anche se indossava solo leggings, una tunica e un foulard ...
leggi tutto>>

Cannes vieta burkini in spiaggia perché è simbolo religioso. E la muta da sub?

[12/08/2016]  Il sindaco di Cannes vieta il burkini in spiaggia perché "ostenta in modo eccessivo l'appartenenza religiosa" ...
leggi tutto>>

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: