le notizie che fanno testo, dal 2010

Fukushima: i primi giorni dell'apocalisse radioattiva / DOSSIER

Era l'11 marzo 2011 quando una nuova Chernobyl scoppiò in Giappone. In realtà il disastro nucleare di Fukushima è ancora in fieri e, secondo gli esperti indipendenti, sarebbe molto peggiore del disastro nucleare di epoca sovietica. In questo dossier vogliamo ripercorrere i primi concitati giorni post tsunami.
Chi leggerà questi articoli, scritti in piena campagna elettorale per il referendum che voleva il ritorno al nucleare (a cui ci siamo opposti con tutte le nostre forze), vedrà come l'establishment ha cercato di minimizzare il problema, progettando addirittura il ritorno nelle zone contaminate di Fukushima dopo poche settimane. Interessante come gli articoli del tempo sono sempre più difficili da trovare in rete. Ecco il perché di questo speciale su Fukushima: non dimenticare i primi giorni (e le prime bugie) dell'apocalisse radioattiva nipponica.

[05/04/2011]  C'è qualcosa che non va a Fukushima, e non è solo per l'opacità sullo stato dei reattori e per la fusione nucleare che sembra sia "scomparsa". C'è qualcosa che non va "nell'azione" a Fukushima, che a Chernobyl fu senz'altro disperata, ma almeno con uomini e mezzi che sapevano che cosa stavano facendo. Ingegneri, volontari e militari sovietici che decisero ad ...
leggi tutto>>

[05/04/2011]  Fortunatamente esistono le organizzazioni indipendenti anche in campi "tecnologicamente" molto difficili e militarizzati, come quello del nucleare. E' una fortuna che organizzazioni come il CRIIRAD, l'European Committee on Radiation Risk (ECRR) e Greenpeace (insieme a tante altre) si occupino di Fukushima come si erano occupate di Chernobyl. Ciò che queste organizzazioni ...
leggi tutto>>

[04/04/2011]  La Tepco sembra aver trovato una crepa che zampilla acqua a 1000 millisievert ora, il che non è proprio la dose radioattiva giusta per definirla termale. Questa è l'ultima delle scoperte "tranquillizzanti" dei tecnici della centrale distrutta che forse dovrebbero parlare delle fusioni del nocciolo di diversi reattori, ma non lo fanno. Anzi, sembra quasi che i noccioli ...
leggi tutto>>

[01/04/2011]  Greenpeace ritorna per una breve pausa dal Giappone portando con sé i dati da analizzare in modo approfondito. L'organizzazione ambientalista non violenta ha deciso che aumenterà la sua azione di monitoraggio delle zone intorno a Fukushima e ha chiesto al Giappone di mettere "in sicurezza" le popolazioni che vivono oltre il raggio "di evacuazione" deciso dal ...
leggi tutto>>

[01/04/2011]  Fukushima è una vera e propria catastrofe nucleare che rischia di condannare il Giappone (e le sue generazioni future) per i prossimi anni. Se consideriamo l'emivita del plutonio (migliaia di anni) si può capire quanto i danni delle centrali nucleari possano essere incommensurabili. L'AIEA (Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica) avrebbe confermato che il livello di Cesio 137 ...
leggi tutto>>

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Fukushima: i primi giorni dell'apocalisse radioattiva news
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI