le notizie che fanno testo, dal 2010

Allerta meteo a Roma: scuole chiuse 6 novembre per rischio allagamenti

La Protezione Civile del Lazio ha emesso per la giornata di giovedì 6 novembre un avviso di codice rosso. Dopo l'allerta meteo, il Comune di roma decide di chiudere "tutte le scuole di Roma e provincia, di ogni ordine e grado" ed aprire i varchi Ztl del centro storico. A rischio allagamento i quartieri sud, sud-ovest e nord di Roma.

Dopo la diffusione dell'ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse, la Protezione Civile del Lazio emette un "avviso di codice rosso" per la giornata di giovedì 6 novembre, anche se quella nazionale precisa che il livello di criticità è arancione solo nell'area di Roma, per rischio idraulico diffuso. Per precauzione, però, il Campidoglio ha deciso di chiudere giovedì 6 novembre "tutte le scuole di Roma e provincia, di ogni ordine e grado". L'Assessorato Mobilità del Comune di Roma ha invece stabilito di disattivare, sempre il 6 novembre, i varchi della zona a traffico limitato (Ztl) del centro storico per agevolare il transito dei veicoli. Il Comune consiglia comunque i romani di "limitare gli spostamenti allo stretto necessario". Le zone più a rischio sono i quartieri sud, sud-ovest e nord di Roma per probabili forti temporali e allagamenti, quali Piana del Sole, Prima Porta, Ostia-Infernetto/Bagnolo, Settebagni, via Tiburtina - via Scorticabove, Corcolle e via Scartazzini.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: